Il nido dell'Anatra

"I censori tendono a fare quello che soltanto gli psicotici fanno: confondere l'illusione con la realtà". (David Cronenberg)

Archivio per il giorno “novembre 14, 2007”

17 GRADI


 

non si schioda di lì.

posso morire bollito ma il mio barometro segna sempre imperterrito 17 gradi, 17 fottutissimi gradi che vorrei tanto avere a luglio.

Ma siamo a novembre. Alzo la temperatura e ho 17 gradi. La abbasso e ho 17 gradi. Scardino i termosifoni e ho 17 gradi. Faccio un falò con i pieghevoli pubblicitari di Panorama o i cataloghi dell’Ikea e ho 17 gradi.

Mi misurassi la temperatura sono sicuro che avrei anche io 17 gradi. Ormai i 17 gradi sono talmente connaturati alla mia stanza che tra l’uscio e il corridoio dovrei costruire una sorta di camera iperbarica per la decompressione. Che, ovviamente, non c’entra un cazzo ma rende l’idea.

Ho talmente assorbito i 17 gradi che ormai persino la teoria dei 6 gradi di separazione nel mio caso diventano 17. Ché voglio dire, è pure sfiga, dover conoscere altre 15 persone solo per arrivare a quella che voglio io.

Lo so, qualcuno si chiederà sicuramente (qualcuno che leggerà tutto ciò… sparo un numero a caso?)cosa c’entrino poi 17 gradi nella mia vita.

Onestamente non lo so nemmeno io, so solo che la volta che mi telefonasti per dirmi che ti avevano diagnosticato la sclerosi multipla il barometro segnava 17 gradi. A guardarlo bene forse non segna nemmeno 17 gradi… ma chissenefrega.

Per me sono e rimarranno sempre 17 gradi.

LOCK’N LOAD: BAND OF HEROES


 

Qualche riga per segnalare la versione WWII della serie di Walker, LOCK’N LOAD. Per i veterani di ASL questo potrà sembrare, non un passo, ma un intero viaggio all’indietro. Chi cerca realismo a tutti i costi può anche stare alla larga da questo titolo, ma chi vuole giocare e divertirsi in un tempo relativamente breve (sia di gioco che di apprendimento delle regole), beh LnL è il gioco che fa per costoro, trenta pagine di regolamento e passa la bua.

Il gioco è veramente divertente anche in solitario, veloce e graficamente accattivante. Io che sono un fan sfegatato di ASL trovo però un po’ confusionaria la ridondanza di colori che viene a crearsi una volta che le pedine dei soldati le pedine informative e i mezzi si trovano sulla mappa… che qualche colpa ha anch’essa a causa dei lati d’esagono inspiegabilmente realizzati in bianco con doppio bordo!!.

Credo sia comunque questione di gusti e un po’ d’abitudine.

Dimentichiamoci gli interi ordini di battaglia presenti in ASL con migliaia e migliaia di pedine, qui ci sono soltanto quelle che servono per giocare gli scenari disponibili in ogni modulo. Gli scenari in BoH sono sedici, tutti piuttosto vari e divertenti, con il "solito" scenario alla Private Ryan nel borgo diroccato.

Nella scatola sono presenti Americani (101ma Divisione Aviotrasportata e 82ma Divisione Aviotrasportata) e Tedeschi (Waffen SS, Fallshirmjäger e Wehrmacht), delle carte per le abilità speciali dei Leader e gli Eroi, sei mappe geomorfiche montate su cartoncino (lo stesso delle pedine) un foglio doppio di aiuti, due dadi e i sedici scenari.

Occhio ai cecchini!

01 pic83071_md pic82200_md                                       

                                                               pic82198_md

Navigazione articolo

Il nido dell'Anatra

"I censori tendono a fare quello che soltanto gli psicotici fanno: confondere l'illusione con la realtà". (David Cronenberg)

CINEMANOMETRO

recensioni film fantascienza, horror, mostri e amenita varie

Come Non Detto

il blog di Leo Ortolani, che ci teneva tanto, bisogna capirlo

Telefilm, creano dipendenza!

Non costa nulla sognare..

Living Cinema

Electro eyes and drop out visions

cazzochevento

Just another WordPress.com site

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: