Il nido dell'Anatra

"I censori tendono a fare quello che soltanto gli psicotici fanno: confondere l'illusione con la realtà". (David Cronenberg)

NEW VOYAGES


Recentemente mi è capitato di vedere una cosa. Una cosa talmente divertente, e piena d’affetto come poche volte capita di vedere nella vita. Sto parlando di STAR TREK: NEW VOYAGES. Di fatto è una nuova serie di Star Trek, ma con caratteristiche del tutto particolari: è solo su internet, è totalmente gratuita, è realizzata dai fans ed è meravigliosa. Oh beh, chi scrive ha da SEMPRE il cuore impiantato in un tubo di Jeffreys, il fegato nelle gondole a curvatura e il cervello annebbiato dalla birra romulana. Ovviamente non faccio molto testo quando si tratta di Star Trek, ci sono cresciuto, e ho pasteggiato guardando Star Trek. Ma non sono malato, non mi vesto come i personaggi della serie, non partecipo alle conventions e il mio amore è del tutto spassionato. Detto questo, ST:NV è VERAMENTE una nuova serie di Star Trek. Gli attori (persone esilaranti) interpretano i vecchi personaggi della serie classica e quindi troviamo Kirk, Spock, Mc Coy, Scotty, Uhura e via dicendo, il look, le musiche e lo spirito della serie è lo stesso (non intendo dire che si tratta di una fotocopia) della serie classica. La caratteristica principale è che però gli episodi sono realizzati col “senno di poi”, quindi i rimandi e i crossover temporali con TUTTE le altre serie e i film sono inseriti, qualche volta citando (come facciamo un po’ tutti quando diciamo “C1 P8 stai bene non sei rotto”) e altre volte tirando fuori dal cappello soluzioni narrative degne, anzi, degnissime dei grandi che hanno scritto Star Trek in tutti gli anni di programmazione (Richard Matheson, Robert Heinlein, Isaac Asimov, Robert Bloch, solo per citarne alcuni).

Nessuno riuscirà resistere ad un capitano Kirk con capelli a banana, con lo stesso modo di camminare di Shatner e le stesse espressioni.

Oh non ho menzionato il livello tecnico del telefilm. Sì perché di fatto è un telefilm della durata di 45 minuti con gli stacchi fatti per gli spot televisivi, che però non ci sono, ma fanno finta che ci siano (amo questa gente).

Negli episodi si incontreranno di nuovo vecchi personaggi della serie (interpretati dagli stessi attori originali), o nuovi personaggi interpretati da vecchi protaginisti (tipo George Takei-Hikaru Sulu).

GLi effetti speciali sono interamente realizzati al computer, niente di trascendentale, siamo a livelli di un buon videogame, ma avanti anni luce rispetto ai vecchi effetti della TOS (The Original Series… per i maniaci).

Quindi che dire? Avete Bit Torrent? Conoscete l’inglese? Scaricate gente, scaricate… per gli altri invece, affidatevi al mulo, ci sono episodi sottotitolati in italiano. ((-:

Ho detto che amo questa gente?

star_trek_new_voyages

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il nido dell'Anatra

"I censori tendono a fare quello che soltanto gli psicotici fanno: confondere l'illusione con la realtà". (David Cronenberg)

CINEMANOMETRO

recensioni film fantascienza, horror, mostri e amenita varie

Come Non Detto

il blog di Leo Ortolani, che ci teneva tanto, bisogna capirlo

Telefilm, creano dipendenza!

Non costa nulla sognare..

Living Cinema

Electro eyes and drop out visions

cazzochevento

Just another WordPress.com site

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: